Storia

L’Hotel Antigo Trovatore sorge in un’area da sempre centrale per l’ospitalità veneziana per la vicinanza al Bacino di San Marco, antico porto della città e centro del potere politico, e a quello commerciale di Rialto. Nacquero così i primi alberghi e locande, per ospitare mercanti e pellegrini che veleggiavano per le rotte d’Oriente fino in Terrasanta.

L’Hotel Antigo Trovatore si trova a pochi passi dall’area Marciana, ossia la Piazza San Marco e sue adiacenze, dove si condensano alcuni tra i monumenti di maggiore interesse di Venezia: Palazzo Ducale, la Basilica di San Marco, il Campanile, le Procuratie Nuove e le Procuratie Vecchie i cui portici circondano la piazza, il Museo Correr e la Torre dell’Orologio. Piazza San Marco per secoli è stata la scenografia in cui è svolta la vita civile e politica della Repubblica Serenissima.

Qui, tra le tante cerimonie, il neo eletto doge, veniva portato a spalla e, per festeggiare, lanciava monete a tutti i convenuti.
Palazzo Ducale era sede del governo, da cui, attraverso il Ponte dei Sospiri, si accedeva al Palazzo delle Prigioni, mentre la Basilica il centro delle cerimonie religiose. Tra le due colonne erette al limite della Piazzetta, verso il bacino, si svolgevano le esecuzioni capitali; qui i condannati
posavano l’ultimo sguardo verso la Torre dell’Orologio per sapere l’ora in cui morivano.

Canaletto

Antonio Canal detto Canaletto, Il molo verso Est con la Colonna di San Marco

Un tempo lo spazio della Piazza era in parte occupata da un grande orto e, sapendolo cercare, si può ancora vedere, inciso sulla pavimentazione, lo spazio occupato da un pozzo, mentre una piccola lapide ricorda il limite antico della Piazza. Il centro della Piazza ha la pavimentazione posata a “spina di pesce”: qui un tempo durante il Carnevale si svolgeva il carosello delle maschere.

Oggi Piazza San Marco, anche chiamata Salotto d’Europa, rimane uno dei luoghi più iconici del mondo e tra i più visitati in Italia che non si può non visitare e, dall’arco che si apre sotto la Torre dell’Orologio, si ha accesso alle Mercerie, la grande arteria commerciale, da secoli centro dello shopping internazionale, che collega a Rialto, il centro commerciale che, oggi come un tempo, è il grande mercato della città.

cms@elan42.comStoria